MENU

NEWS

IN PREGHIERA CON PAPA FRANCESCO

Il 25 e il 27 Marzo la Famiglia del Cuore Immacolato di Maria si stringe in preghiera attorno al Santo Padre

Alla pandemia del virus vogliamo rispondere con la universalità della preghiera, della compassione, della tenerezza. Rimaniamo uniti. Facciamo sentire la nostra vicinanza alle persone più sole e più provate

Papa Francesco (angelus del 22 Marzo 2020)

 

Papa Francesco invita alla preghiera insieme e la Famiglia del Cuore Immacolato di Maria risponde: "presente!"

Gli appuntamenti:

Mercoledì 25 Marzo 2020 – h 12.00
Con i Capi delle Chiese e i leader di tutte le Comunità cristiane, insieme a tutti i cristiani delle varie confessioni, recitiamo il Padre Nostro

Venerdì 27 Marzo 2020 – h 18.00
Con tutti i cattolici del mondo ascolteremo la Parola di Dio, adoreremo il Santissimo Sacramento, con il quale al termine sarà impartita la “Benedizione Urbi et Orbi” a cui sarà annessa la possibilità di ricevere l’Indulgenza Plenaria.

 

LA PREGHIERA DEL SANTO PADRE POTRÀ ESSERE SEGUITA IN DIRETTA TRAMITE I MEDIA: VATICAN NEWS – TV2000

in Evidenza

IL MATRIMONIO nel progetto di Dio
Breve commento alla lettera alle famiglie di San Giovanni Paolo II

XXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - 12 settembre 2021 - ANNO B
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

devoo-do-primeiro-sbado-do-ms
Reparando o Coração Imaculado de Maria

Celebrazione del 12 del mese
Da maggio ad ottobre

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

L'ideale per i genitori consiste nel farsi amici dei figli: amici ai quali si confidano le proprie inquietudini, con cui si discutono i diversi problemi, dai quali ci si aspetta un aiuto efficace e sincero. (san Josemaría Escrivá)