MENU

NEWS

VACANZE A SORAGA 2020

26 luglio 2020, EVVIVA, si parte per la vacanza in famiglia con la FCIM! Le Dolomiti ci aspettano!

di Katiuscia Iacchini

Siamo emozionati, stressati per i preparativi. La mente è affollata dai pensieri e dalle preoccupazioni della routine quotidiana, che non intende cedere il passo alle novità che si prospettano e poi la casa da lasciare, le incombenze da espletare al rientro e la nota dolente: “Avrò messo tutto in valigia?”

Sono loro, i bagagli, i veri protagonisti della vacanza FCIM: valigie, marsupi, zaini e tracolle pesanti da scoppiare, frutto di un certosino lavoro di investigazione per dare la caccia all’ultima cosa che potrebbe servire, pena il buon esito della vacanza.

Poi l’arrivo... L’immensità mozzafiato delle vette che si stagliano come regine incontrastate sullo sfondo di un cielo di un azzurro intenso, i colori accesi e brillanti di una natura che ancora l’uomo non ha dominato, i profumi dell’aria e dell’erba, i suoni del creato intorno, il gusto saporito dei cibi sani di una terra possente e austera, e così, lentamente, nella mente tutto sfuma, inizia il viaggio vero, quello che non ti aspettavi...

La montagna ti restituisce a te stesso, ti collega a chi sei veramente, con le fragilità, i dubbi, le cadute e la fatica del vivere, con le solitudini e le paure, ma ti restituisce in cambio lo stupore gioioso dell’altro, del fratello che cammina con te, che mentre tu arranchi affaticato lungo il crinale della montagna, senza sapere più chi sei e perché sei capitato lì, torna indietro per sintonizzarsi sul tuo passo, ti prende per mano e ti insegna a continuare, a mettere il piede sulle orme già tracciate, senza la pretesa inutile di dover arrivare a tutti i costi sulla vetta, ma dandoti la consapevolezza che la vittoria è in quell’affidarsi, nella continuazione stessa di quel viaggio irto di ostacoli e di salite, nella decisa disobbedienza alla paura di non farcela e alla resa alla tristezza.

La presenza unica e insostituibile dei Padri, delle Suore e delle Famiglie è stata una vera e propria dichiarazione d’amore per noi da parte di Dio.

Lui, l’autore di un quadro di indescrivibile bellezza, si è rivelato nella natura, nei piccoli-grandi gesti di carità dei fratelli, nei momenti intensi di preghiera e di svago. Come solo Lui sa fare, ha riorientato il nostro navigatore per farci tornare a casa “nuovi”.

Ed ecco, riprendiamo allora i nostri vecchi bagagli, all’apparenza essi sono identici ma è il loro contenuto che si è completamente rinnovato.

Essi si sono riempiti di gratitudine, di Speranza, di gioia e di consapevolezze, quelle che Dio ci ama infinitamente, che siamo creature meravigliose ai suoi occhi e che ci prende per mano lungo le strade attraverso i fratelli e le sorelle che incontriamo lungo il sentiero. Perché quella scalata impervia la possiamo affrontare tutti, ma solo abbandonando le nostre certezze e affidandoci alla mano tesa che aspetta solo di essere afferrata.

Grazie a tutti coloro che hanno colorato questi giorni indimenticabili.

 

in Evidenza

La differenza sessuale per la relazione
La differenza è una grande scuola: si tratta di imparare l’io attraverso l’altro e l’altro attraverso l’io.

Estate, tempo per l'anima
Ad Asiago, giorni di comunione e preghiera per i laici di Monte Grisa (Trieste)

"Mandami qualcuno da amare"
Una preghiera di Madre Teresa

XXV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - Anno A - 20 settembre 2020
LUCE SUL MIO CAMMINO - La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

DA SCHIAVA DI SATANA A FIGLIA DI DIO
L'INCREDIBILE STORIA DI MARIANGELA CALCAGNO

PRIMO SABATO DEL MESE
Per consolare il Cuore Immacolato di Maria

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Cerchiamo di compiere il nostro dovere così come si presenta; questo è il segreto della vera fede e della pace. (B. John Henry Newman)