MENU

NEWS

SANTA PASQUA 2022

«È risorto, come aveva detto» (Mt 28,6)

 

Sul Calvario, Gesù morente affidò a sua Madre tutto il mondo, per il quale Lui offriva la Sua vita, per salvarlo. Dopo la Resurrezione, è Maria che rimane con gli Apostoli e i Discepoli; è Lei che li tiene uniti per la realizzazione della Pentecoste. E ora è ancora Lei che continua a collaborare, instancabilmente, per l'attuazione dell'uomo nuovo, con la vita e il volto del Suo figlio Gesù.

P.G.

 

Alla regalità di Cristo, risorto e asceso al Cielo, è inscindibilmente legata la regalità di Maria, assunta in Cielo. Cristo ci ha amati fino alla morte di croce, da dove ora regna glorioso; Maria ci ha amati ai piedi di quella stessa croce, fino a diventare la Regina dei martiri. Possano Gesù e Maria regnare sulle nostre vite, possa il fulgore della Santa Pasqua squarciare le tenebre di questo mondo e portarvi la sua pace. Auguri!

P. Luigi Luciano, icms

Presidente fcim

 

in Evidenza

VERGINE MADRE
La DONNA che fece nascere la CHIESA e si chiamò MA-DONNA

VI DOMENICA DI PASQUA - 22 Maggio 2022 - ANNO C
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

adoraco-eucaristica
Rezamos pelas vocações sacerdotais e religiosas

CATECHESI FCIM VILLA TROILI
Tema: "La professione della Fede prima parte del CCC"

retiro-das-familias
Encontro mensal para as famílias. Tempo fundamental para o próprio caminho com Deus.

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Coltiva l'intimità con lo Spirito Santo — il Grande Sconosciuto — perché è Lui che ti deve santificare. (San Josemaría Escrivá)