MENU

NEWS

“In diretta” dalla nostra Comunità di Trieste!

ESTRATTO DAL MARIA DI FATIMA - N°3, APRILE-MAGGIO 2020

Estratto dal MARIA DI FATIMA - n°3, Aprile-Maggio 2020.

 

La Parola di Dio corre anche sul Web

"IN DIRETTA" DALLA NOSTRA COMUNITÀ DI TRIESTE!

 

 Abbiamo raccolto qualche impressione tra i nostri amici che, a Trieste -come pressoché in tutte le altre nostre Comunità, in Italia e nel mondo- in questo tempo di emergenza sanitaria e di forzata “clausura”, hanno usufruito dei canali di comunicazione sociale messi a punto dalla FCIM, per pregare insieme a tanti fratelli e sorelle, in comunione tra loro. 

Riportiamo di seguito le loro testimonianza integrali, il cui estratto è apparso sul Maria di Fatima –n°3, Aprile-Maggio 2020.

 

Sono tempi straordinari in cui ci sentiamo particolarmente chiamati ad essere cristiani autentici! Mai come in questo tempo ho sentito la responsabilità che l’immenso dono della fede comporta. Il non poter partecipare alle celebrazioni eucaristiche e l’isolamento forzato sono delle prove difficili, ma, personalmente, sento sempre più forte l’esigenza di coltivare ed alimentare il mio rapporto con Dio. La preghiera personale e le celebrazioni eucaristiche in streaming diventano un momento importante, direi fondamentale, per entrare in comunione con tutti i fratelli e le sorelle della FCIM e del mondo intero. Sentiamo molto la vicinanza del nostro responsabile religioso, p. Paolo Falchi, sempre pronto ad accogliere i nostri momenti di sconforto. Il senso di ogni giornata sta cambiando, la voce profonda del cuore ci richiama a riscoprire il valore reale del dono della vita e di ogni nostro comportamento riscoprendoci amati figli di Dio, capaci di amare e di crescere nell’amore. Chiedo al Signore ogni giorno che questo ritorno all’essenziale mi faccia crescere nella pratica delle virtù cristiane. Appartenere alla FCIM mi dà un grande senso di sicurezza. La distanza fisica non corrisponde a quella dei nostri cuori che si stanno unendo sempre più nella condivisione del grande progetto che il Signore ci ha posto tra le mani: “per mezzo del Cuore Immacolato di Maria portare Cristo al mondo”!

Valentina Redolfi

 

 

In questi momenti difficili, quando la solitudine pesa, ringrazio il Signore di far parte della FCIM. Il momento più atteso è la sera quando in streaming ci colleghiamo per la preghiera in comune. È forte la sensazione di comunione di preghiera grazie al nostro padre Paolo che ci fa sentire presenti e ci dona la Comunione Spirituale che è la forza per non cedere e confidare nel Signore.

Claudia Balbi

 

 

Io sto a casa! Ecco come mio marito ed io viviamo questo momento di difficoltà, dove non si può partecipare alla Messa quotidianamente come eravamo abituati a fare. Si, lo stare con Gesù e il ricevere Gesù ci manca; ora nella nostra giornata aspettiamo le 18, ora in cui parte il collegamento streaming con il santuario di Monte Grisa dove i nostri Padri si collegano e ci donano dei momenti di preghiera con Rosario e Santa Messa. Sono dei momenti in cui la FCIM di Trieste si unisce in preghiera, io personalmente invio il mio angelo custode lì a pregare per me e poi aspetto, nel momento della Comunione spirituale, che la porti nel mio cuore. È un momento molto forte che ci carica e ci fa sentire uniti nella battaglia che stiamo vivendo. Ringrazio di cuore Padre Paolo per tutti i momenti in cui ci sostiene lungo il nostro cammino spirituale. Ci ha fatto sentire famiglia, ci ha aiutati a sentirci uniti e insieme siamo forti. Cogliamo ora i frutti della formazione e dei ritiri effettuati.

Elisabetta Tomizza

 

 

Le sante Messe, trasmesse in streaming dalla FCIM, hanno un grande valore per i fedeli che in questo modo possono nutrirsi della Parola e viverla nella quotidianità, in questo momento difficile e particolare. Una vera Quaresima per noi, privati della Santa Eucarestia, riscopriamo il valore della Comunione spirituale. Come FCIM di Monte Grisa, abbiamo costituito un gruppo di preghiera su un social network e prima di ogni celebrazione ci mettiamo in contatto per essere tutti presenti e, uniti nella preghiera, partecipiamo alla Santa Messa.

Valeria Cacciatore

 

 

In questo tempo di isolamento tanta è la mia riconoscenza per gli scopritori dell’etere e per tutti i nostri padri che si prodigano via streaming per farci arrivare Rosari e S. Messe, che confortano le nostre anime assetate di Fede in Dio. Quando sale la malinconia e nostalgia per il nostro Santuario, vedere volti e sentire voci familiari è un grande dono. Ma per entrare nel Mistero, che è il contatto intimo con Nostro Signore, mi mancano quei momenti di adorazione che solo la gioia di avviarmi al santuario e immergermi in quegli odori, colori e clima per sedermi a recitare le cinque decine della Corona o adorare l’ostensorio di legno d’ulivo con il Santissimo, crea in me una serenità e un contatto intimo con il Signore che non riesco a trovare in questi giorni. E penso ai medici ed agli infermieri, perchè anch'io come loro sarei disposta a rischiare (nel rispetto delle regole) se l’obbiettivo è un bene maggiore per l’anima. Che il Signore possa ridarci questa Immensa Grazia. Pace e Bene a tutta la Famiglia del Cuore Immacolato di Maria.

Chiara Verbitz

 

 

Streaming: lo percepisco come uno strumento personale. La Messa per me è fondamentale; le parole del padre nell‘omelia: un nutrimento per l‘anima, parole che “lavorano” dentro e ti accompagnano fino all’incontro della Messa successiva.
Dalla mia esperienza personale. ciò che mi ha colpito in assoluto è il rapimento, il pathos. che percepisco nel momento sacro dell‘Eucarestia...ecco lo stesso rapimento anche attraverso quello che apparentemente dovrebbe essere uno strumento freddo di comunicazione come lo streaming... la potenza di Gesù!

Paola Giovannini

 

in Evidenza

L’ÀNCORA del cuore
La speranza cristiana

XXVI DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - Anno A - 27 settembre 2020
LUCE SUL MIO CAMMINO - La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

La differenza sessuale per la relazione
La differenza è una grande scuola: si tratta di imparare l’io attraverso l’altro e l’altro attraverso l’io.

Estate, tempo per l'anima
Ad Asiago, giorni di comunione e preghiera per i laici di Monte Grisa (Trieste)

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

ADORAZIONE EUCARISTICA
Signore, da chi andremo?

PRIMO SABATO DEL MESE
Per consolare il Cuore Immacolato di Maria

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Cerchiamo di compiere il nostro dovere così come si presenta; questo è il segreto della vera fede e della pace. (B. John Henry Newman)