MENU

NEWS

Un anno nella Signoria di Cristo

Editoriale del MARIA DI FATIMA -NOVEMBRE 2020

di padre Mario Piatti, icms

MARIA DI FATIMA - n°7, Novembre 2020

EDITORIALE

 

Nella lettera ai Galati San Paolo fa riferimento - nei capitoli IV e V - alle due Alleanze: l’Antica, fondata sulla Legge mosaica, e la Nuova, che porta in sé la fragranza evangelica della Grazia, ottenutaci dalla Redenzione operata da Cristo Signore.

In questo testo neo-testamentario le due Alleanze vengono messe in relazione con il figlio di Agar - la schiava - e con il figlio di Sara, moglie di Abramo. San Paolo afferma che ormai siamo stati “liberati” dal giogo della Legge e siamo entrati nella nuova “economia” salvifica, fondata appunto sulla Grazia, stipulata nel Sangue di Cristo. Non siamo più sotto il dominio di una Legge fatta di norme e di precetti: piuttosto, siamo figli “di una donna libera”, affrancati per il Sangue di Cristo. La Legge diviene ora strumento di amore, via di santificazione: cammino per esprimere la carità, verso Dio e verso i fratelli. Siamo figli “di una Donna libera”: di Sara, prefigurazione delle future promesse; figli della Gerusalemme celeste; della Chiesa - Corpo mistico di Cristo -, della Grazia. 

Questa immagine sembra quanto mai appropriata per descrivere anche il nostro rapporto con la Vergine Maria.

Siamo figli suoi: figli di una Donna libera, veramente libera, perché in nulla e neppure per un istante è stata sottomessa alla schiavitù del peccato, triste e tragico retaggio dei figli di Adamo. Ella, nuova Eva, priva di ogni legame con la colpa originale, è il modello di una umanità nuova, finalmente liberata dai lacci del Demonio, colma di Grazia e del dono dello Spirito Santo. Lei sola sa parlare al cuore di ogni uomo, Lei sola sa comprendere la nostra fragilità e sostenerci nelle prove quotidiane, proprio perché è la creatura più vicina al Cuore stesso di Dio e, per questo, capace di comunicare con tutti.

Siamo figli di una Donna libera, che a Nazareth si è fatta Serva per amore, per essere ancora più libera di amare. Serva di Cristo - il “Servo” per eccellenza - totalmente dedita alla sua missione; e serva nostra, Madre e Maestra, che sa condurci, con infinita pazienza, lungo le vie di Dio.

Siamo figli di una Donna libera, la quale ci insegna a conquistare ogni giorno la nostra vera libertà: che non è fatta né di arbitrio né di prevaricazione, che non si fonda sulla menzogna, ma ricerca assiduamente la Verità; che non cerca il proprio interesse, ma che ci educa al sacrificio, al perdono, alla misericordia. Una libertà che si oppone alla diffusa pretesa di manipolare la realtà, di calpestare i diritti dei più piccoli e degli indifesi - come nel caso dell’aborto e della eutanasia - e che sa tutelare realmente il bene di tutti, in ogni circostanza e in ogni occasione.  

Siamo liberi, quando Cristo regna nel nostro cuore e ci introduce nei sentieri della Salvezza, illuminando, con la Sapienza che viene dall’alto, le insidiose vie del mondo, nella ricerca appassionata e assidua della vera felicità.

Siamo figli di una Donna libera, che a Fatima ha attraversato, ancora una volta, le regioni del Cielo, per venire tra noi e per richiamarci, con i suoi accorati appelli materni, alla sola Verità che riempie l’anima, alla sola Carità che rende amabile e santa la nostra vita: Cristo Gesù, il solo Redentore dell’uomo.

Siamo figli di una Donna libera, che sa rendere libera la nostra vita sempre, in qualunque frangente; che sa dare senso anche a un tempo come il nostro, che è stato profondamente segnato dal dilagare di uno strano inarrestabile virus, che è attraversato da infinite contraddizioni, che è percorso e contagiato dalle mille ferite provocate dal peccato e dal male, ma che proprio per questo anela a risorgere, a risollevare il capo verso la Luce, a cercare la Verità.

Percorriamo con Lei - con questa Donna libera - i giorni e i mesi di questo Anno nuovo: perché sia tutto di Dio e, perciò, tutto nostro.   

 

 

***

 

Per ricevere una copia omaggio della Rivista Maria di Fatima,
abbonarsi, rinnovare l’abbonamento o qualsiasi informazione,
contattaci al 06 66541875 (lun – ven 9.30-12.00),
o inviaci una mail all’indirizzo: rivista@mariadifatima.it

 

 

in Evidenza

III DOMENICA DI AVVENTO - 11 dicembre 2022 - ANNO A
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

ADOLESCENTI e relazioni che cambiano
il gruppo, gli amici, gli innamoramenti

II DOMENICA DI AVVENTO - 04 dicembre 2022 - ANNO A
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

CATECHESI FCIM LOURINHÃ
Tema: " Il Creatore" ( CCC 279- 324)

CATECHESI FCIM LISBONA
Tema: " Il Creatore" (CCC 279- 324)

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

O Immacolata! “Madre, che ci conosci, rimani con i tuoi figli”. (San Giovanni Paolo II)