MENU

NEWS

XXVII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - 02 ottobre 2022 - ANNO C

La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

Vangelo

Se aveste fede!

+Dal Vangelo secondo Luca (Lc 17,5-10)

In quel tempo, gli apostoli dissero al Signore: «Accresci in noi la fede!».
Il Signore rispose: «Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare”, ed esso vi obbedirebbe.
Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: “Vieni subito e mettiti a tavola”? Non gli dirà piuttosto: “Prepara da mangiare, stríngiti le vesti ai fianchi e sérvimi, finché avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu”? Avrà forse gratitudine verso quel servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti?
Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”».

Parola del Signore.

 

Spunti di riflessione

Papa Francesco, di ritorno dal Viaggio Apostolico in Kazakhstan, così si è espresso: “Per quanto riguarda la Chiesa, mi ha tanto rallegrato incontrare una comunità di persone contente, gioiose, con entusiasmo. I cattolici sono pochi in quel Paese così vasto. Ma questa condizione, se vissuta con fede, può portare frutti evangelici: anzitutto la beatitudine della piccolezza, dell’essere lievito, sale e luce contando unicamente sul Signore e non su qualche forma di rilevanza umana. Inoltre la scarsità numerica invita a sviluppare le relazioni con i cristiani di altre confessioni, e anche la fraternità con tutti. Dunque piccolo gregge, sì, ma aperto, non chiuso, non difensivo, aperto e fiducioso nell’azione dello Spirito Santo, che soffia liberamente dove e come vuole” (Papa Francesco, Udienza generale, 21 Settembre 2022).

Seppur indirettamente, questa semplice constatazione è un interessante commento al brano evangelico di questa XXVII Domenica del Tempo Ordinario.

Dopo la bellissima preghiera (quanto sarebbe bello farla nostra!): Signore, accresci in noi la Fede, Gesù risponde con l’immagine del seme di senape: Se aveste fede quanto un granello di senape, potreste dire a questo gelso: “Sràdicati e vai a piantarti nel mare, ed esso vi obbedirebbe.

La fede, dono inestimabile, che ci è stato dato nel giorno del nostro Battesimo, ha bisogno di Dio e nella piccolezza si abbandona con piena fiducia a Lui.

Il credente in Cristo ha un modo nuovo di guardare il mondo, i fratelli e le sorelle, perché vive di speranza. Sa accogliere la vita, l’esistenza umana così come è, con la certezza incrollabile che il male non avrà mai l’ultima parola.

Non abdichiamo mai la speranza che è in noi!

Certo, il seme della senape è piccolissimo, ma a Gesù basta. A lui basta una fede piccola, sincera, vera e schietta, che non rimane chiusa nel proprio io, ma si apre al servizio: Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: “Vieni subito e mettiti a tavola”? Non gli dirà piuttosto: “Prepara da mangiare, stríngiti le vesti ai fianchi e sérvimi, finché avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu”? Avrà forse gratitudine verso quel servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti?

Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”.

In questo mese di Ottobre pensiamo ai missionari, preghiamo per loro, uomini e donne che danno la vita al servizio del Vangelo di Gesù.

Ma essere missionari riguarda tutti: ciascuno di noi, in quel lembo di mondo in cui viviamo, famiglia, lavoro, scuola, società civile, amicizie… ogni giorno può dare testimonianza a Cristo.

O Gesù, aiutami ogni giorno a essere un tuo seme, che nella libertà e nell’amore porti la pace e la gioia a ogni cuore che incontro. Amen.

 

 

in Evidenza

ADOLESCENTI e relazioni che cambiano
il gruppo, gli amici, gli innamoramenti

II DOMENICA DI AVVENTO - 04 dicembre 2022 - ANNO A
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

La devozione riparatrice dei "PRIMI CINQUE SABATI DEL MESE"
Meditando i misteri gaudiosi consoliamo il Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

Catechesi di Base Cristiana
Siate pronti a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi!

CATECHESI FCIM LOURINHÃ
Tema: " Il Creatore" ( CCC 279- 324)

CATECHESI FCIM LISBONA
Tema: " Il Creatore" (CCC 279- 324)

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

O Immacolata! “Madre, che ci conosci, rimani con i tuoi figli”. (San Giovanni Paolo II)