MENU

NEWS

MariaDiFatima n.3 - Aprile/Maggio 2020

SOLO CHI AMA RIPARA

 

Finalmente... anche il MariaDiFatima è tornato!

Abbiamo completato le spedizioni del numero di n°3 (Aprile/Maggio 2020), a breve giungerà nelle case di tutti gli abbonati!

In questo mese, SPECIALE sulla "vetta" del carisma #FCIM: la riparazione.

Leggi qui gli estratti già pubblicati:https://www.fcim.it/sussidi-e-riflessioni

Per ricevere, invece, una copia omaggio della Rivista,
abbonarsi, rinnovare l’abbonamento o qualsiasi informazione,
contattaci al 06 66541875 (lun – ven 9.30-12.00),
o inviaci una mail all’indirizzo: rivistamariadifatima@yahoo.it

Ringraziamo di cuore chi ci ha sostenuto in questo peiodo di prova, e assicuriamo a tutti il nostro affetto e la nostra accurata preghiera!

La Redazione MdF

 

 

in Evidenza

SANT’AGNESE
Il martirio che consacra la gloria della castità

MARIA DI FATIMA – Gennaio/Febbraio 2021
Con occhi colmi di speranza

Maria Santissima, prototipo genuino della femminilità
Edith Stein e la necessità di “modellare” la donna fino a farne una copia della Santa Vergine. Anche su questo deve puntare l’educazione delle bambine e delle ragazze.

II DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO - Anno B - 17 gennaio 2021
La Parola di Dio commentata ogni settimana dai Servi e dalle Serve del Cuore Immacolato di Maria

CALENDARIO EVENTI

Prossimi eventi

Catechesi di Base Cristiana
Siate pronti a rispondere a chiunque vi domandi ragione della speranza che è in voi!

CATECHESI GIOVANI
Tema: "Liberare l'amore"

DONA ORA

Con una piccola donazione puoi riaccendere la speranza di uomini, donne e bambini in Brasile e, anche in Italia...

Dona alla fondazione

La Rivista ufficiale della
Famiglia del Cuore Immacolato di Maria

ABBONATI ALLA RIVISTA |

NEWSLETTER

La newsletter è uno strumento per rimanere sempre in contatto con noi e per essere sempre aggiornati sulle principali attività della Famiglia del Cuore Immacolato di Maria. Iscrivendoti riceverai gratuitamente notizie brevi, links ad articoli.

Pillole di SpiritualiTà

Per le ferite d’amore non c’è medicina se non da parte di colui che ha causato la ferita. (San Giovanni della Croce)